Logo Intour Project
venerdì 29 maggio 2020

Webgis

Strumenti per l'informazione Geografica

Webgis
Questo software risiede sulla vostra macchina server. Il suo scopo principale è quello di gestire l'interazione tra un client e i vostri dati.
Le due soluzioni principali sono Mapserver e Geoserver.
Entrambi i server offrono servizi di tipo WMS e WFS. Consiglio di considerare fin da subito l'impiego di questi protocolli, perché sono i due principali standard attuali nella realizzazione di servizi web geografici. Inoltre i dati distribuiti secondo questi protocolli sono fruibili anche dai principali GIS Desktop.

GEOSERVER

E' un software Java. La sua installazione può essere effettuata senza grosse difficoltà sia come applicativo "standalone" che richiede esclusivamente che sia installata la Java Virtual Machine, che come applicazione poggiata sul webserver Tomcat (pacchetto .war).

La gestione è molto amichevole grazie ad un'interfaccia grafica via web disponibile quando il server viene avviato.
E' supportato il protocollo WFS-T, ovvero con Geoserver è possibile editare i dati vettoriali pubblicati quando si decida di rendere pubblico questo servizio.

Geoserver è indicato soprattutto per una pubblicazione rapida e semplice di servizi WMS e WFS.

MAPSERVER

La sua installazione è in generale più complessa di Geoserver, sebbene per molti sistemi operativi esistano già pacchettizzazioni pronte all'uso.
Il suo utilizzo dipende dalla conoscenza della sintassi dei suoi file di configurazione (mapfile)
I suoi punti di forza sono un'ampia interfaccia di programmazione (Mapscript) che permette di interagire col server tramite linguaggi lato-server come PHP, Python, JAVA, ecc., e, a differenza di Geoserver, può vantare varie soluzioni di client pronti all'uso che permettono interazioni anche complesse coi dati (identify, visualizzazione attributi, query, ecc.) come ad es. Pmapper.
Mapserver è consigliato quindi se si vuole disporre di funzionalità client più complesse, e per potere gestire l'accesso ai dati e la loro stilizzazione in maniera semplice tramite la sintassi dei mapfile.
©Intour Project - sant'Antonio di Gallura (OT) p.iva 02429980903 c.f. RCCBTS68D43B354H - Tutti i diritti sono riservati
powered by Infonet Srl Piacenza